Avvocatura dello Stato

ISTITUZIONALE

AVVOCATI E PROCURATORI DELLO STATO PER L’EMERGENZA COVID-19

Ultimo aggiornamento: 03/04/2020 20:53:55
Stampa

AVVOCATI E PROCURATORI DELLO STATO PER L’EMERGENZA COVID-19

 

L’Associazione unitaria degli avvocati e procuratori dello Stato, raccogliendo la diffusa esigenza di tutti i colleghi dell’Avvocatura dello Stato di poter compiere un gesto comune e tangibile di sostegno e vicinanza rispetto allo sforzo che le Istituzioni e tutte le donne e gli uomini del Paese stanno compiendo per fronteggiare l’emergenza COVID – 19,

PROMUOVE UNA RACCOLTA FONDI DEGLI AVVOCATI E PROCURATORI DELLO STATO

 

da destinare alle attività di studio e ricerca sul COVID-19 e alle attività assistenziali e di supporto agli operatori che stanno affrontando questa drammatica battaglia sul campo.

Ciascuno di noi potrà offrire il proprio contributo, con una donazione libera, da effettuarsi secondo le seguenti modalità:

 

- bonifico al seguente IBAN IT70K0538704000000035264021 – BIC BPMOIT22XXX - Conto corrente BPER intestato all’Associazione Unitaria degli Avvocati e Procuratori dello Stato, con causale “Donazione per emergenza Covid 19”;

 

oppure tramite:

 

- versamento Paypal al seguente indirizzo: donazioni2019ads@gmail.com - indirizzo dedicato, appositamente creato da un gruppo di giovani colleghi che hanno contribuito all’iniziativa.

     

Le somme, che saranno raccolte entro 10 giorni, saranno destinate – a nome di tutti gli avvocati e procuratori dello Stato - ad aiutare l’Istituto IRCCS “Lazzaro Spallanzani”, centro di eccellenza nazionale e punto di riferimento internazionale per la ricerca e la cura dei virus, che ha lanciato un progetto di studio e ricerca sul COVID-19 e necessita di risorse per attrezzature, strumenti di laboratorio, dispositivi, apparecchiature e strumentazione per la ricerca, le cure ai malati e il supporto agli operatori.

 

L’Associazione avrà cura di informare tutti i colleghi del buon esito di questo comune gesto di solidarietà dell’intera categoria.

 

L’iniziativa, con il contributo di tutti e condivisa dal Vertice dell’Istituto, potrà continuare anche dopo questo primo intervento a favore dell’Istituto Spallanzani ed essere destinata ad altri interventi di sostegno alla lotta contro il COVID 19.

 

Grazie a tutti. Uniti ce la faremo.